REGISTRATI! – Se non hai ancora la password per avere accesso agli articoli esclusivi, registrati gratis alla fine di qualsiasi post, per riceverla tramite email.         TESTI ORIGINALI  per riflessioni profonde.          INFORMAZIONI circa opzioni alternative di salute e benessere.          SORPRENDENTI FOCUS su temi pratici.          NOTIZIE su spiritualità ed evoluzione interiore.          TESTIMONIANZE reali e personali.          RISPOSTE a domande complesse.          EVENTI INTERNAZIONALI di sviluppo personale.          CICLI FORMATIVI con prospettive lavorative.

IL QUINTO SALTO: Quando giunge il momento di cambiare verità.

Un commento

  1. SUSANNA DI CASTRI

    IL PRIMO PASSO : Aprile 2016 arrivò la decisione di affrontare l’esistenza in maniera non solo diversa ma sopratutto da una prospettiva non egoica/FATTO!
    IL SECONDO PASSO: personalmente lo realizzerò “addentrarmi nella Selva” quella reale là in Colombia e, in quella personale che mi porto dentro/Programmato per Ottobre 2016 giungendo così sarò al mio sesto ciclo nella scuola,già da ora posso dire di avere costante percezione della trasformazione sia nei pensieri che nella coscienza sempre più presente nell’ora, nell’adesso.
    IL TERZO PASSO: mettermi alla prova scoprendo cosa significa essere facilitatore,apportando , spero,la mia esperienza come counselour costellatrice/DA FARSI
    IL QUARTO PASSO: trovarmi di fronte ad Alberto WAU ! messa alle strette nuda e cruda,solo dopo potrò veramente dirvi se sono stata capace di superare i limiti,appiccicati a me da altri,appresi e rispettati per anni e,considerati invalicabili,solo dopo sarò altro da ciò che credo di essere e non perchè attribuisca a Lui poteri speciali ,no,è che dentro la pongo come una sfida MIA,a mostrare l’inconoscibile di me stessa ,per ora fiduciosa /….DA FARSI
    IL QUINTO SALTO: assistere al modello formativo ,vivendo la trasformazione e il coraggio, superare i limiti e sviluppare le mie potenzialità .Sento a 51 anni anche io quella parte maestra dentro di me che mi mette con le spalle al muro e non mi lascia scappare,non è questione di tempo o età è un bisogno un’esigenza, di affrontare la svolta senza saltare l’incrocio ,consapevole di percorrere la giusta direzione attivando il “satellitare”in me ,utilizzando le coordinate corrette ,stando bene benissimo nel farlo.L’auspicio finale,il seme piantato in me stessa è presuntuoso, meglio rappresentato dalla Dea Ecate, una divinità psicopompa, in grado di viaggiare liberamente tra il mondo degli uomini, quello degli dei ed il regno degli Spiriti. Spesso raffigurata con delle torce in mano, proprio per questa sua capacità di accompagnare i vivi nel regno dell’inconoscibile . Ecate è raffigurata come triplice dea (giovane, adulta/madre e vecchia), ed il numero Tre la rappresenta; le sue statue venivano poste negli incroci (trivi), a protezione dei viandanti,ecco ciò che vorrei emulare,qualcuno un giorno mi disse :Desidera e Sogna e nel farlo immaginalo Grande! Posso desiderare di Eessere e Dea!

Lascia il tuo commento

L indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *