TERAPIA SISTEMICA E AYAHUASCA: Addentrarsi profondamente oltre la storia familiare.

LIBERANDO LA VIA

Accedendo al Sé si libera la connessione con gli altri.

 

Passiamo la nostra vita impegolati ad una storia familiare, alle lealtà verso il nostro sistema, come senso di appartenenza…questo può condurci a vivere una vita che non ci corrisponde. A questo si uniscono i nostri traumi e le oscurità che rifiutiamo di vedere. Così perdiamo le opportunità di evolvere nella coscienza e di vivere la nostra unica vera vita. Compiere il nostro destino.

Sotto Ayahuasca possiamo vedere chi siamo, la nostra ombra e la nostra luce, guarire il nostro corpo e ci viene mostrata la via per guarire la nostra anima.

La Terapia Sistemica sciamanica ci aiuta a dispiegare questo cammino, per giungere al nostro vero Sé, a connetterci col nostro destino, guarire le relazioni con i nostri avi e con noi stessi, per poi tornare in purezza alle relazioni quotidiane, come ad esempio con il partner.

Nella mia esperienza di terapia con Ayahuasca, che ho rinviato a lungo per paura di osservarmi dentro, ho compreso che vi era una connessione molto importante tra essa e il mio lavoro sistemico. Ho in seguito notato che le quelle persone che avevano svolto un lavoro sistemico giungevano più rapidamente alla comprensione di ciò che la medicina insegnava loro. Si tratta per tanto di un matrimonio perfetto.

Dopo essere entrati in contatto con questi due potenti strumenti di auto-conoscenza, molte persone si domandano: Che ci faccio ora con le informazioni che ho acquisito sulla storia della mia famiglia e di me stesso? Per questo facciamo un’integrazione dei processi attraverso la psicoterapia, con lo Psicologo Oscar Gomez, ed è talmente efficace che è la ciliegina sulla torta. Un processo completo, integrale, che svela le evidenze di efficacia nella comprensione alla quale giunge l’individuo.

Osservare questo mi ha fatto prendere la decisione di unirmi al gruppo terapeutico di Ayahuasca International.

Da settembre a novembre ho fatto un tour in Italia, Svizzera e Spagna, a dicembre sarò in Messico, e a partire da gennaio 2017 continuerò a realizzare seminari di costellazioni sciamaniche e movimenti sistemici in Germania, Olanda, Regno Unito, Svizzera, Italia e Spagna, assieme al facilitatore Oscar Gomez, con o senza Ayahuasca. Molta gente vuole partecipare prima a una costellazione e prepararsi la strada, per poi decidere se addentrarsi o meno nell’espansione di coscienza a cui conduce l’Ayahuasca. Altre persone preferiscono prima fare la sessione di Ayahuasca e poi accedere alla comprensione di ciò che hanno sperimentato per mezzo della Terapia Sistemica. Entrambe sono modalità molto efficaci, abbiamo visto che funziona.

Ogni persona si trova al punto evolutivo nel quale deve trovarsi, perciò è vitale il rispetto delle decisioni di dove uno voglia arrivare.

 

Isamar Gutierrez

 

Quota

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su